Condizioni di vendita

PREZZI E QUANTITÀ

I prezzi quotati si intendono franco partenza, IVA esclusa e sono validi per le seguenti quantità minime:

1. Giovani piante e piante in vasetto: 50 pezzi della stessa misura e della stessa varietà da consegnare in un’unica soluzione. In caso di ordine inferiore sarà applicata una maggiorazione del 20%

2. Piante in contenitore di 3-5 litri: 10 pezzi della stessa misura e della stessa varietà da consegnare in un’unica soluzione. In caso di ordine inferiore sarà applicata una maggiorazione del 20%

3. Piante in contenitore di 7-10 litri: 5 pezzi della stessa misura e della stessa varietà da consegnare in un’unica soluzione. In caso di ordine inferiore sarà applicata una maggiorazione del 10%

SOSTITUZIONI

Salvo espressa indicazione contraria, ci riserviamo il diritto di sostituire le varietà e le misure non disponibili con la varietà e la misura il cui prezzo si avvicina di più a quanto richiesto.

FATTURE

Le nostre fatture sono redatte in Euro. Qualsiasi fattura in moneta diversa dall’Euro, sarà emessa sulla base dei nostri prezzi in Euro convertiti al tasso di cambio in vigore al momento della spedizione.

PAGAMENTI

I termini di pagamento saranno convenuti con l’acquirente e saranno indicati sulla conferma d’ordine e sulla fattura.Il ritardato pagamento darà titolo a Vannucci di sospendere le consegne fino al pagamento integrale. Se le condizioni finanziarie dell’acquirente non giustificano la conferma dei termini di pagamento concordati, Vannucci potrà modificarli o richiedere un pagamento anticipato per la spedizione.

Gli importi non pagati entro i termini concordati, comporteranno un aumento del saldo dovuto in misura pari al tasso corrente di sconto bancario in relazione a ciascun mese di ritardo. Il mancato pagamento nei termini di cui sopra comporterà inoltre l’applicazione di una penale stabilita nella misura del 20% dell’importo della fornitura.

Uno sconto del 2% potrà essere dedotto, solo e unicamente per pagamenti accreditati sul nostro conto, entro i 15 giorni successivi alla data di emissione della fattura.

PROPRIETÀ DELLA MERCE

Ci riserviamo la proprietà delle nostre merci consegnate sino al loro completo pagamento.

IMBALLAGGI

Tutti i costi per imballaggi speciali, quali palettes, etc, sono a carico dell’acquirente.

GARANZIE E RECLAMI

Il venditore non è responsabile né della fioritura, né dell’attecchimento della merce venduta.

La merce viaggia a rischio e pericolo dell’acquirente. I termini di consegna precisati potranno essere modificati per ragioni indipendenti dalla nostra volontà. Di conseguenza non potranno essere accettati reclami, né rifiuti di merce per mancato rispetto della data di consegna.

I reclami relativi a piante mancanti o difettose ci dovranno essere notificati per scritto entro 48 ore dalla consegna, per fax al numero +39 0573 735975 o per mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le piante difettose inoltre, i reclami dovranno essere accompagnati da foto inviate allo stesso indirizzo mail.

Nessun reclamo fatto con diversa modalità o oltre i suddetti termini potrà essere accettato. L’acquirente non potrà mai richiedere un indennizzo a titolo di mancato guadagno, e, in ogni caso, qualsiasi indennizzo non potrà mai eccedere il valore della merce.

LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Le nostre vendite sono assoggettate unicamente alla legge italiana con esclusione di qualunque altra disposizione normativa anche di origine convenzionale. Ogni controversia che dovesse insorgere è sottoposta alla giurisdizione e alla competenza del Tribunale di Pistoia.

© Vannucci Piante az. agr., via Vecchia Pratese, 238 - 51100 PISTOIA (ITALIA)

La riproduzione, anche parziale e su qualsiasi supporto, incluso quello elettronico, di testi e foto di questo catalogo è riservata.

Le informazioni relative alla caratteristiche delle piante contenute in questo catalogo, anche se curate con rigore e scrupolosa attenzione, non possono comportare specifiche responsabilità per eventuali involontari errori e inesattezze.

Autorizzazione Provincia di Pistoia N. 2361 del 10/10/1996